About Us

About Us

Una possibile definizione di architettura è “l’arte di modificare l’ambiente” che spesso è tradotta in “stupire ad ogni costo con effetti speciali“. Chi progetta è spesso egocentrico ed ambisce lasciare un segno nel contesto in cui vive.
Alle volte crediamo doveroso intervenire con rispetto sulle preesistenze del costruito; altre che sia giusto lanciare l’urlo provocatorio e dissacrante per dissociarsi dal contesto. Siamo convinti dell’importanza di emozionare con il nostro linguaggio: quello dei segni.
Non siamo inclini alle mode essendo per natura effimere.
Il nostro interesse è arricchirci di nuovi vocaboli da aggiungere al linguaggio dei segni che è la base di questo mestiere. Progettare qualunque oggetto, micro architettura o un semplice simbolo grafico ci suscita ogni volta la stessa emozione ed entusiasmo.
La nostra esperienza spazia dalla progettazione architettonica all’industrial design, interior design ed alla grafica. Seguiamo l’intero processo creativo con la direzione dei lavori per la realizzazione di nuovi edifici, ristrutturazioni, allestimento di negozi, pub, bar, uffici, ristoranti, agriturismo, impianti di distribuzione di carburanti, istituti bancari per finire allo studio degli interni dei locali e degli arredi su misura. Offriamo alle aziende la consulenza tecnico creativa dal progetto del logo, a quello del concept fino alla direzione artistica seguendola nella fiera di settore con la progettazione dello stand.

Maurizio Balducci

Diplomato all’istituto tecnico S. Bandini di Siena inizia il tirocinio presso un noto Studio di Architettura con il quale, successivamente, prosegue il rapporto lavorativo come libero professionista coniugando, per primi anni,  la professione con lo studio  alla facoltà di Architettura di Firenze .
Nel 1983 fonda il proprio Studio professionale occupandosi, fin dai primi passi, di progettazione ed interior design.
In pochi anni aumentano gli incarichi e lo Studio si amplia avvalendosi di diversi collaboratori ai quali si aggiunge, giovane studentessa di architettura, Camilla Capperucci. Subito nasce una particolare sinergia ed affiatamento che li porta successivamente a fondare nel 1993 lo studio associato Archetipo.

Camilla Capperucci

Diplomata all’Istituto tecnico S. Bandini di Siena si iscrive alla facoltà di Architettura di Firenze. Dopo pochi anni, 1989, decide di avvicinarsi alla più concreta professione svolgendo il praticantato presso lo Studio Balducci.
Fin da subito spicca la propria indole al progetto inteso come percorso creativo che la porta, in breve, ad una simbiosi che durerà nel tempo con Maurizio Balducci condividendone la metodologia e l’approccio al progetto. Nel 1993 si associa con Maurizio Balducci fondando lo Studio Archetipo.
Si occupa di tutto il percorso creativo della progettazione fino alla fase finale con particolare predisposizione tecnica e ottima capacità di organizzare il lavoro.